Glossario statistico

Descrizione

Cerca termini di glossario (le espressioni regolari sono consentite)
Inizia con Contiene Termine esatto

Glossari

Termine Definizione
Falso positivo

Esame che risulta patologico nel soggetto non ammalato.

Fase I (Studio di)

Fase iniziale della sperimentazione degli effetti di un nuovo farmaco usualmente condotta su volontari sani nei quali si valuta la tossicità del farmaco.

Fase II (Studio di)

Dopo che il farmaco si è dimostrato sicuro nello studio di fase I si effettuano esperimenti su pazienti per valutare il dosaggio ottimale e l’efficacia.

Fase III (Studio di)

Sperimentazione clinica controllata in genere di ampie dimensioni finalizzata a dimostrare la sicurezza e l’efficacia di un nuovo trattamento rispetto a quello in uso.
Questi studi sono necessari per richiedere la commercializzazione del farmaco.

Fase IV (Studio di)

Studio condotto dopo che il farmaco è stato commercializzato allo scopo di raccogliere ulteriori informazioni circa la sua sicurezza efficacia e dosaggio ottimale.

Fattore

Termine che trova diverse applicazioni. La più comune in statistica sta ad indicare una variabile categorica con un numero ridotto di livelli che nell’ambito di uno studio sperimentale possa rappresentare una sorgente di variazione degli effetti.

Fattore di rischio

Aspetto del comportamento individuale dello stile di vita dell’ambiente o della professione caratteristica innata o acquisita che si pensa possa essere associata alla probabilità di insorgenza di una malattia.

Fattoriale (Analisi)
Fisher (Test esatto di)

Procedura alternativa al test che fa uso della statistica del chi-quadrato per saggiare l’indipendenza di due variabili ciascuna a due livelli la cui distribuzione è riportata in una tabella 2x2. Essa si applica quando le frequenze attese sono piccole.

Fissi (Effetti)
Fixed effects
Foglio elettronico

Software che consente l’utilizzo di una tabella a due vie per la gestione dei numeri e testo.
Si possono compiere operazioni di riga (ad ogni riga corrisponde in genere un paziente) e di colonna (ad ogni colonna corrisponde una variabile) creare dei riferimenti fra celle e gestire operazioni complesse.

Follow-up

Procedura con la quale si controllano nel tempo i soggetti reclutati in uno studio prospettico al fine di svelare se si sia o meno sviluppato il risultato al quale si è interessati (guarigione decesso insorgenza di malattia ecc.)

Formule per la dimensione campionaria

Si tratta di formule per il calcolo della dimensione campionaria necessaria per evidenziare con potenza statistica desiderata un determinato effetto.
Ne esistono diverse a seconda che le variabili in oggetto di valutazione (dipendente ed indipendente) siano dicotomiche o continue. Attualmente si utilizzano calcolatori con software specifici.

Frattale

Termine usato per indicare una figura geometrica che continua a presentare la stessa forma anche al variare della scala di osservazione.
Un esempio in medicina è rappresentato dal tracciato ECG.